Giornate Europee del Patrimonio 21 e 22 settembre

21—22.09.2019

Eventi

 

GIORNATE EUROPEE del PATRIMONIO

in Galleria Nazionale dell'Umbria 

21-22 SETTEMBRE 2019

“Un due tre… Arte! Cultura e intrattenimento”

 

 

Le Giornate Europee del Patrimonio del 21-22 settembre costituiscono il più partecipato degli eventi culturali in Europa, un’occasione per riaffermare la consapevolezza della centralità del patrimonio culturale e del suo valore storico, artistico, identitario.

Un’occasione per riflettere sul benessere che deriva dall’esperienza culturale e sui benefici che la fruizione del patrimonio culturale può determinare in termini di divertimento, condivisione, sperimentazione ed evasione. Nei musei e nei luoghi della cultura statali sono organizzate visite guidate, iniziative speciali e aperture straordinarie, cui si accede con orari e costi ordinari. Inoltre, sabato 21 è prevista un’apertura serale con ingresso al costo simbolico di 1 euro.

Nell’edizione 2019 le Giornate Europee sono ispirate al tema: “Un due tre… Arte! Cultura e intrattenimento”, che interpreta lo slogan “Arts and entertainment” individuato in sede europea per gli European Heritage Days.

 

E anche la Galleria Nazionale dell’Umbria propone al pubblico sabato 21 e domenica 22 un ricco programma di eventi: il sabato e la domenica pomeriggio Un due tre ...stella!, una visita insolita e creativa per famiglie e bambini alle opere della Galleria; il sabato sera visite guidate alla mostra “L’AUTUNNO DEL MEDIOEVO IN UMBRIA. Cofani nuziali in gesso dorato e una bottega perugina dimenticata”, a cura di Andrea De Marchi e Matteo Mazzalupi.

 

Nel percorso didattico “Un due tre ...stella!” adulti e bambini saranno condotti all’osservazione dei dettagli delle opere della Galleria, in particolare di quegli oggetti o simboli che accompagnano, come attributi, le raffigurazioni dei Santi. A partire da queste suggestioni, i piccoli visitatori saranno invitati a fare un gioco di scoperta e conoscenza, ricercando parallelamente anche i particolari curiosi che li caratterizzano, che stimolano la loro immaginazione e sono in grado di trasportarli nel mondo della fantasia. Il risultato sarà una personalissima carta d’identità, da completare con il proprio nome e le proprie, peculiari caratteristiche, e con il proprio, personalissimo “attributo”. Gioco, curiosità e divertimento sono gli ingredienti di questa esperienza culturale.

 

Le visite serali saranno l’occasione per poter visitare, in un itinerario guidato, la mostra "L’Autunno del Medioevo in Umbria", nel suo primo weekend di apertura. Le opere esposte illustrano uno spaccato della cultura figurativa perugina tra i cassoni nuziali del Quattrocento, arredi fondamentali tra XIV e XVI secolo, dove la sposa riponeva le sue doti di vesti e oggetti preziosi, e ci raccontano frammenti preziosi della vita privata delle nobili famiglie che li avevano commissionati.

Questa singolare produzione di cofani istoriati, modellati in gesso rilevato, sfavillanti nel gioco delle minute incisioni in punta di stiletto, con una serie di soggetti profani e cortesi, è posta in dialogo con dipinti coevi conservati nel museo, a fondo oro, come la "Madonna con bambino e angeli" di Gentile da Fabriano. I temi raffigurati, dai semplici motivi animali o vegetali alle vere e proprie narrazioni, cortei e feste nuziali, ma anche episodi tratti dalla mitologia e dalla storia greca e romana, dalla Bibbia, dai romanzi medievali, scelti perlopiù tra quanti meglio richiamavano le virtù tipiche della vita matrimoniale e ne condannavano i vizi. E così un cassone racconta la storia della virtù violata di Lucrezia, un altro la favola dell'Aquila d'oro, e poi le stoffe damascate delle dame di corte, quasi una nostalgia "autunnale" di un mondo di bagliori gotici e valori cortesi alle porte del Rinascimento.

 

Un invito in Galleria in occasione delle Giornate del Patrimonio per scoprire rappresentazioni della cultura locale, quale forma di intrattenimento culturale ma anche veicolo di interpretazione del passato, di riflessione sul presente, di visioni sul futuro.

 

PROGRAMMA

 

SABATO 21 SETTEMBRE

ORE  17:00

Un due tre ...stella!” laboratorio didattico creativo per famiglie e bambini in Galleria

L’evento gratuito è riservato ai visitatori del Museo con tariffa ordinaria, per i laboratori è necessaria la prenotazione 075.5721009 – gnu@sistemamuseo.it

 

ORE  19.40

L’Autunno del Medioevo in Umbria” visita guidata alla mostra (I turno)

ORE 21.15

L’Autunno del Medioevo in Umbria” visita guidata alla mostra (I turno)

 

L’evento gratuito è riservato ai visitatori del Museo, ingresso Museo al costo simbolico di 1 Euro dalle ore 19.30, per le visite è necessaria la prenotazione: 075.5721009 – gnu@sistemamuseo.it

 

 

DOMENICA 22 SETTEMBRE

ORE  17:00

Un due tre ...stella!” laboratorio didattico creativo per famiglie e bambini in Galleria

L’evento gratuito è riservato ai visitatori del Museo con tariffa ordinaria, per i laboratori è necessaria la prenotazione 075.5721009 – gnu@sistemamuseo.it