La Galleria di Carta. Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni_Palazzo Montani Leoni Terni

07.12.2018—24.02.2019

Mostre

 

Da venerdì 7 dicembre fino a domenica 24 febbraio 2019
Palazzo Montani Leoni Terni

 

LA GALLERIA DI CARTA
e
PRESENZE ARTISTICHE IN UMBRIA.
I GRANDI MAESTRI ATTIVI TRA IL '300 E IL '500

 

Una mostra nata dalla stretta collaborazione tra la Galleria Nazionale dell'Umbria e la Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni, con lo scopo di celebrare la presenza in Umbria meridionale di personalità artistiche di spicco nell'ampio panorama dell'epoca (XIV-XVI secolo) che hanno lavorato al servizio di importanti committenze nobiliari e apostoliche ed esporre una nuova importante acquisizione della Galleria oltre che splendidi disegni della collezione del museo.

 

Due quindi le sezioni della mostra, una dedicata alla presenza in Umbria di artisti attivi tra il XIV e il XVI secolo, accanto alle tavole del Maestro del Dossale di Cesi del 1308, del Maestro di Narni del 1409, del Maestro della Dormitio e di Benozzo Gozzoli, sono presenti in mostra anche opere de Il Perugino e Il Pintoricchio.
L'altra dedicata alle opere in carta conservate nei depositi della Galleria Nazionale dell’Umbria. Un nutrito gruppo di disegni, pastelli, acquerelli, stampe e bozzetti di varie epoche licenziate da artisti di rilievo, quali Baptiste WicarFederico Barocci e lo stesso Perugino. Si tratta di opere normalmente sottratte alla pubblica fruizione per ragioni conservative o per motivi di spazio, che in questa rassegna sono proposte al visitatore per essere finalmente ammirate e studiate dai critici d’arte

 

La mostra sarà visitabile dal 7 dicembre 2018 al 24 febbraio 2019 tutti i venerdì, sabato e domenica dalle ore 11.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 19.00 
Palazzo Montani Leoni, ingresso in via L. Silvestri, Terni
Per informazioni 0744/421330 e segreteria@fondazionecarit.it